Advertisement

Droga dietro la targa dell’auto: denunciato a Foligno

8 Aprile 2020

E sulla proprietaria dell’appartamento in cui abitava si abbatte, letteralmente, una pioggia di multe: ecco quanto rischia di dover pagare

FOLIGNO (Perugia) – Al termine di una complessa attività di indagine, coordinata dalla Procura di Spoleto, scaturita dalle segnalazioni di alcuni cittadini, poliziotti e carabinieri di Foligno hanno scoperto un ragazzo, 22enne, albanese, che nascondeva oltre due etti di marijuana in uno spazio appositamente ricavato nel paraurti della sua auto, proprio dietro alla targa.

Advertisement

Immediata, la denuncia del giovane per detenzione a fini di spaccio del giovane e il sequestro della droga e del veicolo. E immediati sono scattati anche i controlli in casa del ragazzo: un appartamento in affitto nel quale agenti e militari hanno trovato 6 giovani, connazionali del 22enne, «le cui posizioni sono in corso di valutazione».

«Mettendo in atto le disposizioni dettate dal Questore della provincia di Perugia, Dr. Antonio Sbordone – si legge in una nota della questura – l’attività ha quindi toccato non solo gli aspetti giudiziari ma anche amministrativi: di fatto a seguito di un controllo a 360 gradi è emerso che la proprietaria dell’appartamento, anch’essa di origini albanesi, ospitava da tempo le suddette persone senza dare alcun avviso alle Autorità competenti nei termini prescritti».

Per questo, alla donna è stata notificata una sanzione amministrativa per ciascuno dei sette cittadini extracomunitari ospitati ai sensi dell’art. 7 del T.U. dell’Immigrazione, una violazione che prevede una sanzione amministrativa del pagamento di una somma da 160 a 1.100 euro.

Advertisement

This website uses cookies.

%%footer%%