Advertisement

Diciotto giorni senza nuovi contagi: Marsciano intravede la luce

18 Aprile 2020

Parte intanto la (nuova) sanificazione delle strade. A cominciare (ieri) da Spina

MARSCIANO (Perugia) – A Marsciano dal 30 marzo non si registrano nuovi contagi. Undici i guariti, a ieri, di cui 7 completamente e 4 clinicamente; quattro appena i positivi e 32 le persone in quarantena. Insomma, numeri che fanno cautamente sperare in una pronta fuoriuscita dal tunnel.

Advertisement

«Naturalmente – ha puntualizzato la sindaco, Francesca Mele – nessuno può dirsi fuori pericolo e tutti insieme dobbiamo operare con il massimo rigore per il rispetto delle limitazioni agli spostamenti e delle misure che garantiscono il distanziamento sociale e l’igiene personale. Restare a casa e uscire solo per comprovate necessità è quanto dobbiamo continuare a fare nei prossimi giorni. Un ulteriore sacrificio che però ci metterà nella migliore condizione per affrontare e gestire la nuova fase di graduale riapertura che inizierà dal 4 maggio».

E intanto ha preso il via, venerdì, da Spina, il nuovo intervento di sanificazione sul territorio ad opera di Sia. Completerà il lavoro di sanificazione svolto il giorno di Pasquetta dalla Protezione civile e dai Vigili del Fuoco di Perugia a Marsciano e nelle frazioni di Papiano e Cerqueto. «L’intervento di Sia riguarderà quindi, nei prossimi giorni, le restanti frazioni del territorio comunale e si concentrerà nelle principali strade dei centri abitati e nei luoghi a maggior affluenza di persone come sono le aree esterne a supermercati, uffici pubblici, uffici postali, banche, farmacie…», fanno sapere dal Comune.

#coronavirus #covid19 #sanificazione

Advertisement