Advertisement

Argini del Nera contro le esondazioni: Regione anticipa 310mila euro per il completamento

1 Aprile 2020

Da Terni a Narni. Morroni e Melasecche: «Limitare il rischio idrogeologico per prevenire l’insorgere di altre emergenze»

TERNI – La Giunta regionale, su proposta dell’assessore all’ambiente, Roberto Morroni, ha approvato oggi, mercoledì 1 aprile, la delibera che anticipa 310.000 euro destinati ad uno stralcio di progettazione esecutiva per il completamento degli argini del Nera da Maratta fino a Narni Scalo ed attivare in questo modo il futuro finanziamento necessario per l’opera. «È un primo intervento – le parole degli assessori Morroni e Melasecche –  che consentirà di attivare il finanziamento complessivo di circa 30.000.000 di euro che la Regione, quando sarà predisposto l’intero progetto preliminare e mano a mano l’esecutivo, andrà a chiedere al Ministero dell’Ambiente».

Advertisement

«Considerato che questa fase particolarmente difficile per il Paese – proseguono i due – potrà essere superata solo grazie ad una dose massiccia di investimenti in opere pubbliche, e fra questi quelli a tutela del rischio idrogeologico sono sacrosanti, grazie alla decisione della giunta riprende l’iter virtuoso che consentirà di mettere in sicurezza tutta la Conca ternana. Ed in più consentirà di migliorare le possibilità di sviluppo dell’area, visto che i vincoli attuali dovuti alla esondabilità di migliaia di ettari da Terni a Narni, impediscono il liberarsi di nuovi investimenti».

«È importante realizzare nuove opere – concludono – ma altrettanto importante è progettare il futuro”. Infine l’assessore Melasecche ha rivolto un “doveroso ringraziamento al collega Morroni che si è immediatamente attivato per dare attuazione alle risultanze emerse nella conferenza di servizi organizzata congiuntamente».

Advertisement