Advertisement

Alla faccia delle norme anti-contagio: va a passeggiare in centro con un etto di coca nelle tasche

27 Aprile 2020

Ma gli va male: “pizzicato” dalla guardia di finanza e rinchiuso a Capanne. In casa nascondeva 11mila euro in contanti

PERUGIA – A spasso per il centro «per finalità neanche lontanamente giustificabili» e con oltre un etto di cocaina nelle tasche della giacca. A scoprirlo, le fiamme gialle di Perugia. Che hanno fermato il 30enne per un controllo, e hanno scoperto la droga: 110 grammi di cocaina.

Advertisement

Da lì, è poi scattata, comprensibilmente, la perquisizione domiciliare che ha permesso ai finanzieri di trovare, in casa dell’uomo, di origini albanesi, 11mila euro in contanti, ben nascosti, che i militari non hanno esitato a inquadrare: «evidentemente frutto di attività di spaccio». Il giovane è stato quindi arrestato e portato nel carcere di Capanne. Sono attualmente in corso, inoltre, le procedure che porteranno alle sanzioni previste per chi viola le prescrizioni concernenti il coronavirus.

#coronavirus #covid19 #controlli #cocaina #spaccio #passeggiate #gdf #guardiadifinanza #droga

Advertisement