Advertisement

Covid, il sostegno delle associazioni all’ospedale di Città di Castello

26 Marzo 2020

La sindaco di Monte Santa Maria Tiberina, Michelini: «Corsa contro il tempo. Grazie per questi concreti gesti di solidarietà»

MONTE SANTA MARIA TIBERINA (Perugia) – Nella guerra contro coronavirus le comunità si mobilitano per fronteggiare la situazione che continua a preoccupare e allarmare.

Advertisement

«È una corsa contro il tempo a offrire il proprio aiuto all’Ospedale Tifernate per la gestione dell’emergenza Covid-19 da parte delle associazioni di Monte Santa Maria Tiberina – dichiara la consigliere provinciale e sindaco del Comune, Letizia Michelini – oltre alle donazioni del gruppo parrocchiale MoMa, si è mobilitata l’associazione “Palestra delle Emozioni”, che nelle prossime ore consegnerà saturatori palmari e una pompa infusionale».

E si è mossa anche la Pro loco di Monte Santa Maria Tiberina, che «si è rivolta ad una società leader nel campo dell’innovazione tecnologica per acquistare un apparato per l’irradiazione germicida ultravioletta per igienizzare le mascherine degli operatori sanitari sul campo, e un apparecchio a irraggiamento diretto UV-C portatile su ruote per la disinfezione delle superfici all’interno degli ambienti ospedalieri».

«L’amministrazione comunale montesca – conclude Michelini – rivolge un sentito ringraziamento alle associazioni del proprio territorio per questi concreti gesti di solidarietà».

Advertisement
Advertisement