Advertisement

Coronavirus: quinta vittima in Umbria

19 Marzo 2020

Un uomo di Montecchio. Il sindaco: «Un caso di importazione. Stiamo cercando di ricostruire le sue frequentazioni»

UMBRIA – La quinta vittima del coronavirus in Umbria è un anziano, di Montecchio, che stando a quanto ricostruito dal sindaco della città si sarebbe contagiato nelle Marche, dove si era recato per motivi sanitari. «Un caso «di importazione», dunque.

Advertisement

Il primo cittadino, Federico Gori, in un videomessaggio ha spiegato come l’uomo, tornato in Umbria, abbia iniziato ad accusare i primi sintomi compatibili con il contagio da Covid-19. Febbre e tosse, in particolare: «È venuto a mancare nell’attesa di ricevere l’esito del tampone cui si era sottoposto». Che poi si è rivelato positivo. «Stiamo cercando di capire insieme alla Asl le frequentazinoi e le persone da attenzionare. Da quanto ci semb ra di capire, però, già sono ben consci di dover attuare tutte le misure per tutelare se stessi e le persone che orbitano intorno a loro».

Advertisement