Advertisement

Coronavirus, da Colabeton calcestruzzo per l’ospedale Fiera Milano

26 Marzo 2020

È stata l’azienda eugubina a fornire il materiale per realizzare la platea sulla cui verranno installati i contenitori dell’ossigeno destinati ai pazienti

GUBBIO (Perugia) – In Lombardia l’emergenza Covid-19 è grande e ogni nuovo posto in terapia intensiva significa vite salvate. Presso la Fiera di Milano oltre 200 persone stanno lavorando, da giorni, per allestire il nuovo ospedale temporaneo che garantirà 250 posti letto, di cui 145 di terapia intensiva.

Advertisement

E proprio per la realizzazione di questa struttura, si apprende da una nota dell’azienda eugubina, «Colabeton non ha fatto mancare la propria collaborazione, fornendo dall’impianto di Cusago (MI) un calcestruzzo #beForce RcK50 ad elevata prestazione meccanica, per la realizzazione della platea sulla quale verranno installati i contenitori dell’ossigeno. Il servizio di trasporto è stato effettuato da MM Service, nel rispetto di tutte le procedure per il contenimento del virus. In un momento così difficile, Colabeton si è attivata con prontezza, disponibilità e professionalità, sentendo forte il proprio senso di responsabilità sociale nei confronti del paese e dei malati».

Advertisement
Advertisement