Advertisement

Perugia, uno su otto alla guida ubriaco: in quattro perdono la patente

12 Febbraio 2020

I controlli della polizia contro le stragi sulle strade

PERUGIA – Quaranta auto controllate e cinque guidatori beccati al volante sotto l’effetto dell’alcol: via alle patenti e punti decurtati.

Advertisement

Questi i risultati dell’ultimo servizio di controllo straordinario eseguito dalla polizia e finalizzato a contrastare il grave fenomeno degli incidenti stradali con conseguenze mortali, determinati da abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti, che spesso vedono coinvolti giovani e giovanissimi. Nell’ambito del servizio svolto nella notte tra sabato e domenica sono state impiegate le pattuglie della polizia stradale, con l’ausilio specialistico di personale medico/infermieristico dell’Ufficio Sanitario Provinciale della polizia di Stato, della questura di Perugia. Come detto, sono stati controllati 40 veicoli e 52 persone. Di queste, cinque persone sono state fermate alla guida sotto l’influenza di alcolici di cui uno, con età inferiore a 21 anni e neopatentato, il quale non ha rispettato il divieto assoluto di assunzione di bevande alcoliche.

Per violazioni al codice della strada sono state ritirate in totale 4 patenti e decurtati complessivamente 50 punti. Per 3 dei 4 conducenti sorpresi alla guida del veicolo in stato di ebrezza alcolica, avendo superato il limite di 0,8 grammi di alcol per litro di sangue, si procederà alla denuncia in stato di libertà alla procura della Repubblica presso il Tribunale di Perugia mentre per l’altro conducente si provvederà alla segnalazione al prefetto di Perugia per i provvedimenti di competenza.

Advertisement