Advertisement

Per un mondo di donne: una giornata a Perugia «all’insegna di volti, voci, idee ed esperienze»

29 Febbraio 2020

L’evento organizzato dall’Ong Tamat NGO: il 6 marzo nella sede Auser di via Gian Battista Vico

PERUGIA – Venerdì 6 marzo, dalle 10, nella sede dell’Auser, in via Gian Battista Vico a Perugia, si svolgerà una «mattinata all’insegna di volti, voci, idee ed esperienze con, tra le altre, la casa delle donne in Burkina Faso e Mali».

Advertisement

“Donne in MediAzione”, il titolo dell’evento. Organizzato dall’Ong Tamat NGO «nell’ottica di una nuova prospettiva di genere – si legge in una nota – per la promozione dei processi di pace e sicurezza nelle aree di crisi, affette da conflitti o nelle zone post-belliche, a cura di Associazione Culturale Fidem – Festival delle Idee Euro-Mediterranee. Donne dunque come motore di sviluppo, dialogo e crescita con la presentazione attraverso il racconto delle esperienze di quanto di meglio l’AUSER fa per conoscersi e “crescere” bene, con il centro di ascolto, trasporto solidale, sostegno alle fragilità, contrasto alla solitudine e le iniziative delle Università Popolari».

Agli eventi della giornata parteciperà anche Liberamente Donna ETS, un progetto culturale, formativo ed informativo rivolto in primo luogo alle donne e una rappresentanza del Coordinamento Donne CGIL Perugia. «La mattinata vedrà l’esibizione della giovanissima musicista Margherita Ricci dell’Associazione Alma Andina Perugia con un repertorio che omaggia la cultura popolare latino-americana. Ci sarà infine un momento conviviale a inaugurare la stagione del giardino di Auser».

Advertisement
Advertisement