Advertisement

Per San Valentino un “amore di pasta” al mercato contadino di Perugia

13 Febbraio 2020

Cuochi in azione per la festa degli innamorati. E in agriturismo spazio alla naturalità con le eccellenze del territorio

PERUGIA – Un “Amore di pasta” per San Valentino: venerdì gli agricoltori della Coldiretti dedicano la giornata al Mercato contadino coperto di Campagna Amica di Perugia, in Via Michelangelo Iorio, 8 (zona Madonna Alta) alla festa degli innamorati, con cibi e ricette ispirate dalle tipicità dell’agricoltura umbra. L’appuntamento per i cittadini-consumatori è dalle ore 10,00 alle ore 12,00, quando sarà possibile degustare una speciale pasta ripiena a forma di cuore, realizzata dagli agrichef, i cuochi contadini di Coldiretti, con le eccellenze agricole del territorio.

Advertisement

Ma presso il Mercato contadino coperto di Campagna Amica di Perugia, aperto ogni martedì dalle ore 9 alle 15 e venerdì e sabato dalle 9 alle 19, non solo degustazioni ma anche tanti prodotti dell’agricoltura umbra e un contatto diretto con gli stessi agricoltori, sempre disponibili nel raccontare le proprie storie aziendali, spiegando metodi di produzione e l’origine dei prodotti. Dall’ortofrutta ai formaggi, dall’olio extravergine di oliva al vino, dai succhi alla birra agricola, dalla carne ai salumi, passando da miele, conserve, legumi, cereali, pasta, farine prodotti da forno, fino al pesce del Tirreno.

«Per San Valentino – ricorda Coldiretti – saranno tante pure le tavole degli agriturismi di Campagna Amica della regione alla ricerca della naturalità, anche con le ricette e i prodotti che almeno secondo la tradizione della cucina popolare garantiscono miracolose proprietà afrodisiache e contribuiscono a rendere più stuzzicante un appuntamento irrinunciabile per molte coppie. Sono molti infatti i prodotti della campagna che vengono considerati come elisir naturali dell’amore: riconoscimenti portentosi vengono attribuiti allo zafferano la cui coltivazione è diffusa anche in Umbria e che trova un impiego in cucina lungo tutta la Penisola; unanime la fiducia nel miele e nel tartufo le cui proprietà afrodisiache sono state tramandate nel tempo».

«Ma le offerte degli agriturismi, anche in inverno, sono davvero moltissime – ricorda Elena Tortoioli presidente regionale di Terranostra, l’Associazione che raggruppa gli agriturismi di Campagna Amica – grazie alla crescente qualificazione del settore che è in grado di offrire servizi diversificati tra loro che attirano non solo gli amanti della buona cucina e della serenità, ma anche delle antiche tradizioni, naturalisti e sportivi. Agriturismi come luoghi dell’accoglienza e della cucina contadina con cibo sicuro e di qualità, garantito dalla nostra passione».

Advertisement