Advertisement

Da Fossato a Todi, Montone e Campello: per le scuole umbre ecco 11 milioni

16 Gennaio 2020

Tutto l’elenco dei progetti finanziabili nell’ambito del Piano di interventi di edilizia scolastica 2018-2020

PERUGIA – La giunta regionale dell’Umbria, su proposta dell’assessore all’edilizia scolastica Paola Agabiti, ha approvato l’elenco dei progetti finanziabili nell’ambito del Piano di interventi di edilizia scolastica 2018-2020 a cui destinare le risorse assegnate alla Regione Umbria dal Ministero dell’Istruzione, pari ad 11 milioni 325 mila euro.

Advertisement

«I finanziamenti andranno a sostenere – ha spiegato Agabiti – la realizzazione di interventi di adeguamento sismico su strutture ubicate nei Comuni di Fossato di Vico, Perugia, Spoleto, Narni, Terni, Campello sul Clitunno, Montone, Todi e Citerna. Il Piano dell’edilizia scolastica della Regione Umbria si caratterizza infatti – ha proseguito l’assessore – per la costante attenzione alla sicurezza ed alla qualità degli edifici. Da qui la scelta di dare priorità proprio alla messa in sicurezza ed alla prevenzione sismica degli immobili. Gli edifici scolastici oggetto di intervento ospitano complessivamente 1958 alunni».

Questi i finanziamenti assegnati: un milione 108 mila 463 euro alla scuola primaria e secondaria di primo grado di Fossato di Vico; un milione 960 mila euro alla scuola secondaria di primo grado Dante Alighieri, primaria Collodi ed infanzia Merini di Perugia; 3 milioni 494 mila 904 euro alla scuola primaria Giuseppe Sordini di Spoleto; 394 mila euro alla scuola d’infanzia Santa Lucia di Narni; 562 mila 961 euro per la palestra del complesso scolastico Donatelli di Terni; 584mila euro per la scuola materna Paolo Campello di Campello sul Clitunno; 854 mila 100 euro per la palestra della scuola secondaria di primo grado Polidori di Montone; 2 milioni 326 mila euro per la scuola media Cocchi di Todi; 835 mila euro per la scuola secondaria di primo grado Giacomo Leopardi di Pistrino nel comune di Citerna.

Advertisement