Advertisement

Una pista da skateboard per Città di Castello: la proposta

30 Dicembre 2019

L’idea di Bartolini (Psi) che piace all’assessore, Massetti: «Ragioniamoci»

CITTÀ DI CASTELLO (Perugia) – Luigi Bartolini, consigliere del PSI, ha presentato un’interrogazione nel question time del consiglio comunale di Città di Castello di giovedì 19 dicembre 2019 per la realizzazione di una pista per skateboard: «Ci sono impianti pubblici e privati per tante discipline perché il comune è sempre vicino agli sportivi. In questo senso vorrei portare all’attenzione la mancanza di una pista di skateboard, che costringe tanti giovani tifernati talentuosi ad allenarsi in altri comuni. Ci sono tanti ragazzi che si esercitano nella struttura del parco del Centro Le fonti ma non ha i minimi standard di sicurezza. Ad esempio non c’è l’illuminazione. Chiedo alla Giunta di fare un sopralluogo per intervenire nella pista già esistente per metterla a norma o individuarne un altro, magari reperendo risorse».

Advertisement

Massimo Massetti, assessore allo sport, ha risposto che«l’area esistente è stata fatta su stimolo di alcuni appassionati, che hanno chiesto di implementarla. Ben venga la sua proposta. Il sopralluogo può essere fatto ma poi occorre che cosa fare, chi lo fa e chi lo gestisce. Riflettiamoci ma con alcuni elementi in più». Nella risposta Bartolini ha specificato che «sono i ragazzi attualmente a mantenere pulita la pista. Troviamo il modo per gestire e migliorare la struttura conformemente ai crismi di legge».

Advertisement