Advertisement

Si sveglia e trova i ladri in casa: paura per una ragazza

5 Marzo 2019

Perugia, palazzo preso di mira dai banditi a Pieve di campo: due raid in pochi giorni

di Gino Goti

PERUGIA – Nello stesso palazzo di via Primavera ladri in azione nel giro di pochi giorni.

Advertisement

Domenica mattina la “visita” aveva interessato un appartamento al primo piano: qui i ladri sono entrati da una finestra della camera, evidentemente con serranda aperta, hanno rovistato nei cassetti portando via un anello e un bracciale. Questa mattina invece (leggi martedì) i ladri sono saliti più in alto, hanno aperto la porta dell’appartamento e stavano entrando quando una ragazza, che era ancora a letto, sentendo armeggiare si è alzata e pensando che fosse il padre a rientrare, ha detto ad alta voce “papà sei tu?” ed è scesa dal letto uscendo dalla camera. Vedendo gli intrusi ha cominciato a urlare e i delinquenti si sono dati alla fuga lungo le scale e il portone di ingresso al palazzo a mani vuote. La zona è molto tranquilla, ma purtroppo questi ripetuti tentativi di furto si ripetono ormai troppo spesso anche in altre vie limitrofe. Certo non è possibile che ogni via abbia una stazione di polizia e carabinieri, ma la gente è preoccupata perché se nell’ultimo caso la prontezza della ragazza ha messo in fuga i ladri, in altre occasioni, con anziani soli in casa, i malviventi riescono a eludere più facilmente le attenzioni e a trovare e arraffare il bottino.

I due fatti, il secondo risolto per fortuna come tentativo, hanno comunque destato allarme e preoccupazione tra i residenti e tra loro si è passata voce per essere più attenti e guardinghi su chi frequenta la via e non sia persona conosciuta o abbia atteggiamenti sospetti.

Advertisement
Advertisement