Advertisement

Perugia, cinquantenne centrato da un furgone mentre corre

26 Febbraio 2019

L’incidente in via San Costanzo

PERUGIA – Si è visto arrivare addosso un furgone e ha pensato di morire. Perché quel mezzo lo ha centrato, spingendolo oltre la staccionata e nel campo sottostante, mentre stava facendo jogging.

Advertisement

E’ successo nel pomeriggio di lunedì a un cinquantenne in via San Costanzo, non molto lontano dalla facoltà di Veterinaria. L’uomo, dopo essere stato investito e scaraventato al di là della recinzione che costeggia la strada, è stato immediatamente soccorso dal 118, vigili del fuoco e polizia municipale.
Dopo essere stato riportato sulla superficie stradale dai pompieri, è stato affidato al 118 per le primissime cure. Le sue condizioni sono apparse subito serie, ed è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria della Misericordia in codice rosso. Nonostante la gravità delle ferite riportate è rimasto sempre cosciente, e ai soccorritori ha raccontato di aver visto quel furgone investirlo e poi scappare. Ma la seconda parte del racconto non si è rivelata corretta: il conducente del furgone infatti si è fermato ed è stato subito preso a verbale dalla polizia municipale, ma l’uomo investito dal punto in cui era finito non poteva vederlo e dunque ha pensato a una fuga.

Advertisement
Advertisement