Advertisement

Foligno, a Pierluigi Mingarelli il prestigioso premio Melvin Jones Fellow

19 Gennaio 2019

Il Lions Club omaggia il direttore del Laboratorio di Scienze sperimentali per l’impegno a livello internazionale

FOLIGNO (Perugia) – «Ringrazio il Lions Club di Foligno per questo prestigioso premio, che considero un riconoscimento per me e per tutti coloro che collaborano e hanno collaborato all’interno della nostra struttura».

Advertisement

Così il direttore del Laboratorio di Scienze Sperimentali, Pierluigi Mingarelli, a margine della consegna del premio Melvin Jones Fellow, che si è tenuta negli scorsi giorni, alla Chiesa Tonda di Spello, in occasione della “Celebrazione della 52° Charher del Lions Club di Foligno” alla presenza del Governatore del Distretto 108 L del Lions Club International, Leda Puppa Rettighieri, del presidente del Club folignate, Fabrizio Bravi, e della neo presidente del Leo Club Foligno, Sofia Simoni.
Un riconoscimento volto a premiare l’impegno svolto dal professor Mingarelli «nel valorizzare a livello internazionale il Laboratorio di Scienze Sperimentali». «La gestione e il funzionamento del Laboratorio – ha detto Pierluigi Mingarelli ricevendo il premio Melvin Jones Fellow – sono il frutto di un’opera collettiva e collegiale, ma soprattutto utile per la società. Nella motivazione del premio del Lions Club – ha proseguito – ho riscontrato una forte attinenza con quello che mi ha spinto a lavorare su questo fronte, ossia diffondere la cultura scientifica tra i giovani come strumento per interpretare e cambiare la realtà. In questo modo – ha proseguito – si ribadisce la centralità della scienza oggi anche nel permettere ai giovani di sviluppare un loro spirito critico e inserirsi nel mondo del lavoro. Dalla prossima settimana – ha quindi concluso il direttore – si avvierà una riflessione per individuare eventuali forme di collaborazione ancora più stringenti ed articolate tra il nostro Laboratorio e il Lions Club di Foligno».

Advertisement
Advertisement