Advertisement

Corciano: 400mila euro in 5 anni per fare il lifting alla rete viaria

16 Gennaio 2019

Il dettaglio degli interventi

CORCIANO (Perugia) – Un investimento complessivo di 409.000 euro nei prossimi 5 anni. E’ quello destinato dalla Provincia di Perugia alla realizzazione di interventi sulla viabilità che interessa il Comune di Corciano. A darne notizia è l’assessore ai Lavori pubblici Francesco Mangano, soddisfatto degli impegni assunti dalla Provincia a fronte delle richieste di intervento avanzate dall’Amministrazione.

Advertisement

«Grazie a questi impegni di spesa – sottolinea – saranno finalmente sistemate alcune strade importanti che collegano il territorio corcianese, quali la strada che dall’incrocio di Corciano arriva al semaforo di Migiana (SP 172/3), la ex strada provinciale che dal semaforo di Chiugiana porta a Capocavallo (SP 172/2), un tratto di strada della zona industriale di Taverne (SR 75), un tratto della strada che da Mantignana arriva al confine comunale di Castelrigone (S.P. 900) e la direttrice panoramica Colle della Trinità (SP 167)».

Entrando nel dettaglio degli interventi, l’assessore precisa che «già nel 2019 saranno eseguiti lavori per 189.000 euro con adeguamenti consistenti sulla direttrice Corciano-Migiana-Capocavallo, mentre 71.000 euro sono previsti nel 2020, 58.000 euro nel 2021, 62.000 euro nel 2022 e 29.000 nel 2023». Il Piano della viabilità provinciale assicura al Comune di Corciano significative risorse e consente di risolvere situazioni che si trascinano da diverso tempo. In più occasioni l’Amministrazione ha richiesto interventi urgenti lungo strada che dalla Madonnina di Corciano porta al semaforo di Chiugiana e nel contempo lavori di sistemazione della vecchia strada provinciale fino all’incrocio di Capocavallo, dove vi sono diversi tratti molto dissestati.

«Ringraziamo la Provincia di Perugia per avere accolto le nostre richieste – conclude Mangano – e ci impegniamo a fare tesoro di questi fondi, anche per programmare in maniera ottimale gli interventi sulla viabilità comunale per i prossimi anni».

Advertisement