Advertisement

Come è fatto il governo inglese? E cosa lo differenzia da quello italiano?

17 Gennaio 2019

Tante informazioni utili, in pillole

Il sistema governativo inglese è molto differente da quello italiano poiché è caratterizzato da tre organi principali ossia monarchia, democrazia e parlamento. A presiedere quest’ultimo è il Primo Ministro che possiede anche diversi poteri nelle sue mani.

Advertisement

Oltre a ciò il parlamento ha due camere, ossia la House of Lord e la House of Commons. A capo della monarchia c’è invece la Regina (in questo momento Elisabetta II) che ha un potere limitato in seguito al Bill of Right (dichiarazione dei diritti che stabilisce la sovranità del parlamento). La Regina inoltre ha il diritto di essere consultata, di consigliare e di mettere in guardia.

Nonostante il potere della Corona sia importante poiché la Regina è anche a capo delle forze armate, è il governo e dunque il Primo Ministro ad avere il potere esecutivo del paese. Il potere legislativo è invece esercitato dal Parlamento, che costituisce l’organo supremo della politica inglese dal momento che ha il potere di votare la sfiducia al governo. Per quanto riguarda il potere giudiziario, esso spetta ai magistrati e ai giudici delle Corti Penali che di solito vengono scelti da una commissione indipendente.

Advertisement
Advertisement