Advertisement

Emergenza rifiuti: parte la mobilitazione della Fp Cgil dell’Umbria

21 Dicembre 2018

«Situazione allarmante»

di Fp Cgil Umbria
(riceviamo e pubblichiamo)

UMBRIA – Parte oggi, 21 dicembre, la mobilitazione della Fp Cgil dell’Umbria per denunciare l’emergenza rifiuti, ormai sotto gli occhi di tutti, in Umbria e chiedere interventi risolutivi, a partire da un nuovo Piano regionale di smaltimento dei rifiuti.

Advertisement

Il sindacato dei lavoratori dell’igiene ambientale ha preparato un documento, in forma di volantino “natalizio”, per informare la cittadinanza sulla gravità della situazione, sui rischi di ulteriori aumenti della Tari a carico degli utenti e sulle proposte che il sindacato ha elaborato e che potrebbero consentire uno sblocco di questa situazione allarmante.

La diffusione del documento della Fp Cgil partirà dunque oggi, 21 dicembre, con un primo volantinaggio nel centro storico di Perugia, dalle 15 alle 17.00, in particolare davanti all’ingresso del Comune di Perugia e della giunta regionale dell’Umbria e ancora in via Oberdan, in piazza della Repubblica e in piazza Matteotti.

Poi, la diffusione proseguirà domani, dalle 10 alle 12 al mercato di Pian di Massiano a Perugia, e dalle 15 alle 17 a Marsciano, all’ingresso del parco commerciale Cross-Conad. Stesso orario, sempre domani, a Foligno, con un volantinaggio davanti all’ingresso del Comune. Infine, il 23 dicembre la diffusione avverrà di nuovo a Perugia, dalle 9 alle 11 davanti all’ingresso principale dell’ospedale Santa Maria della misericordia.

Advertisement
Advertisement