Bollette della luce, come leggerle ed evitare anche le truffe

17 Ottobre 2018

A Perugia l’incontro promosso da Anse Umbria per aiutare gli anziani

PERUGIA – Come difendersi dalle truffe e avere le informazioni corrette su bonus elettrico o su come risparmiare sulla bolletta della luce.

Sono alcuni dei temi che saranno affrontati nell’incontro promosso da Anse Umbria (Associazione nazionale seniores Enel) con la collaborazione di Enel Energia e di Enel Sostenibilità e Affari Istituzionali Italia e rivolto al territorio, al mondo della terza età e del volontariato, in programma per venerdì 19 ottobre, alle 16.30, nei locali della scuola San Paolo in via Roma 15.
L’iniziativa, la cui partecipazione è libera e aperta a tutti, come spiegano i promotori, «vuole fornire alle associazioni di volontariato che operano sul territorio gli strumenti necessari per svolgere un servizio sempre più attento alle necessità della cittadinanza, con particolare riferimento al tema dell’energia e dei servizi legati alle forniture di elettricità e gas. Per questo motivo, alla giornata interverranno esperti del settore che illustreranno ai presenti come leggere bolletta dell’energia, come evitare le truffe, cosa è il bonus elettrico, quali possibilità di risparmio in bolletta e opportunità di efficienza energetica sono a disposizione dei cittadini».

Dopo i saluti del presidente Anse Toscana e Umbria Enzo Severini e di Ancescao, Renata Villa della Sostenibilità Italia di Enel farà una presentazione sull’evoluzione del mercato energetico, con un focus specifico sui clienti domestici. Seguirà l’intervento di rappresentanti del Punto Enel di Perugia che spiegheranno la bolletta 2.0 e le opportunità del mercato libero con Enel Energia. Verrà poi illustrato il bonus energia con tutti i dettagli, mentre rappresentanti delle Forze dell’Ordine faranno un quadro complessivo sul pericolo truffe e sulle precauzioni per evitarle.
I lavori rientrano in un ciclo di incontri promosso dalla funzione Sostenibilità Italia di Enel, Anse e Associazioni di volontariato su tutto il territorio nazionale con l’obiettivo di rendere il più semplice possibile e accessibile a tutti il mercato dell’energia.