Advertisement

Vertenza Perugina, istituzioni e sindacati si incontrano in regione

25 Ottobre 2017

Alla riunione preparatoria con le Rsu, presenti Marini e Paparelli, Romizi e Fioroni, poi i direttori regionali, Caporizzi, Rossetti e Zurli

PERUGIA – In attesa di sedersi attorno al «tavolo Perugina», convocato a Roma il prossimo 9 novembre al ministero per lo Sviluppo economico, si è svolta a Perugia, a Palazzo Donini, una riunione preparatoria cui hanno partecipato Regione, Comune e sindacati.

Advertisement

Da un lato la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, il vice presidente, Fabio Paparelli, il sindaco di Perugia, Andrea Romizi, e l’assessore allo sviluppo economico del Comune di Perugia, Michele Fioroni, quindi. Dall’altro i rappresentanti delle organizzazioni sindacali e della Rsu Perugina. Presenti all’incontro, poi, anche i direttori regionali Lucio Caporizzi (programmazione strategica), Luigi Rossetti (sviluppo economico) e Diego Zurli (infrastrutture e lavori pubblici). Il confronto si è concentrato sul ruolo delle istituzioni circa alcuni degli elementi legati al confronto con Nestlé: dalla questione relativa a un centro per la logistica e lo stoccaggio, al progetto per la realizzazione di un parco tematico sul cioccolato.

Advertisement
Advertisement