Advertisement

Altro successo esterno per i Block Devils: Piacenza sconfitta in tre set

25 Ottobre 2017

Terza vittoria stagionale in Superlega. Al PalaBanca, decisivo il recupero sul filo di lana (dal 24-22 al 24-26) nella seconda frazione

PIACENZA – Concreta, efficace, cinica. Per buona parte del match anche bella. E adesso, soprattutto, ancora prima, in coabitazione con Modena. Questa la Sir Safety Conad Perugia, protagonista della terza vittoria stagionale in Superlega e capace di violare in tre set il PalaBanca di Piacenza contro i padroni di casa della Wixo Lpr.

Advertisement

Ma non inganni il risultato pieno perché la partita per i Block Devils è stata dura, difficile, in alcuni momenti anche in riscorsa contro un avversario che, seppure rimaneggiato (assenti i due opposti Fei e Kody con Hershko in campo in diagonale con Baranowicz), ha lottato punto su punto guidata da un eccellente e recuperatissimo Parodi. I bianconeri, però, con al seguito il consueto stuolo di Sirmaniaci, hanno dimostrato grande solidità mentale, giocando con carattere e determinazione, approfittando della classe dei propri giocatori per portare a casa l’intera posta in palio. Decisivo, nell’economia del match, il finale del secondo parziale con Piacenza avanti 24-22 e con i Block Devils capaci di piazzare un break di quattro punti, con un formidabile Russell, che hanno capovolto tutto: tre punti d’oro per la Sir.

Tre punti che consentono a Perugia di mantenere la prima posizione a punteggio pieno in coabitazione con Modena. Tre punti che chiudono al meglio la lunga trasferta bianconera iniziata sabato con il viaggio a Verona e che sono il miglior viatico in vista del prossimo doppio turno casalingo di campionato, domenica contro Milano e mercoledì con Monza. È Atanasijevic il best scorer nella metà campo della squadra di Lorenzo Bernardi. Alla fine i punti realizzati dall’opposto serbo sono 20. Bene anche Russell (11 palloni vincenti con il 71% in attacco). Ma in generale anche stavolta è stato il gruppo a offrire certezze.

Il tabellino

WIXO LPR PIACENZA – SIR SAFETY CONAD PERUGIA 0-3
Parziali: 22-25, 24-26, 22-25

WIXO LPR PIACENZA: Baranowicz 2, Hershko 8, Alletti 6, Yosifov 5, Clevenot 13, Parodi 11, Manià (libero), Giuliani (libero), Cottarelli. N.e.: Marshall, Fei, Bricchi, Monachesi. All. Giuliani, vice all. Cadeddu.
SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco 1, Atanasijevic 20, Podrascanin 8, Anzani 3, Zaytsev 5, Russell 11, Colaci (libero), Shaw, Della Lunga. N.e.: Siirila, Ricci, Berger, Andric, Cesarini (libero). All. Bernardi, vice all Fontana.
ARBITRI: Luca Sobrero – Roberto Boris

LE CIFRE
Piacenza: 20 b.s., 4 ace, 44% ric. pos., 16% ric. prf., 45% att., 6 muri.
Perugia: 13 b.s., 5 ace, 57% ric. pos., 40% ric. prf., 50% att., 2 muri.

Advertisement